Ultima Espiazione

Ultima Espiazione è un GdR play by chat di ambientazione Urban Fantasy. Ciò che caratterizza la piattaforma e la sua ambientazione è la mescolanza di fattori tipicamente moderni con quelli della cultura fantasy più tradizionale.

Il gdr, affettuosamente chiamato UE dai suoi giocatori, è stato aperto nel novembre del 2013 con la chiara intenzione di fornire un’ambiente sereno in cui passare ore di svago e di divertimento all’insegna della comune passione per il gioco di ruolo. L’idea è nata dopo un anno sabbatico in seguito ad alcune delusioni in ambito ludico e dopo aver letto due Libri che sono divenuti l’ispirazione chiave per l’ambientazione di Ultima Espiazione: Il Vangelo Secondo Satana di Patrick Graham ed Il Marchio di Caino di Tom Knox.


 

 

Ma di che cosa parla Ultima Espiazione? Qual è la sua Ambientazione?

Un Vangelo scomparso, vergato dal Diavolo stesso, che porta con se terribili poteri che potrebbero spazzare via l’umanità e Sette Pagine dello stesso Vangelo andate disperse nel corso dei secoli. Il Vangelo secondo Lucifero è indubbiamente il protagonista principale del gioco, che viene affiancato da un panorama sovrannaturale di tutto rispetto.

In una New Orleans calda e afosa le Sette pagine mancanti approdano in città e la comunità magica entra in un tragico, ma cruciale fermento. Le razze che un tempo vivevano nascoste entrano in contatto con il mondo moderno e quindi con il genere umano.

Ed è qui che inizia la lotta: per circa tre anni fra alti e bassi il mondo sovrannaturale riesce a celarsi a quello moderno, ma nell’estate del 2016 succede l’irreparabile. Sono gli stessi uomini a scoprire questo mondo nascosto, mettendo in luce le lotte clandestine fra le creature sovrannaturali, scontri quasi mai privi di vittime umane.

Seguono leggi razziali, paura dell’ignoto, tensioni e tafferugli cittadini, prima di trovare una sorta di accordo che permette a tutti loro di riuscire a convivere.

Il mondo magico, però, è decisamente più torbido del previsto: non è stata detta parola circa il Vangelo e le sue pagine, continuando di fatto segretamente questa ricerca nascosta … almeno per ora.

 

Quali sarebbero le razze di Ultima Espiazione?

Partiamo dal presupposto che è stato volutamente creato un panorama Magico molto vasto e che per questioni di giocabilità sono state selezionate solo alcune Razze che tutti gli utenti possono interpretare.

Iniziamo la rassegna con una razza nuova di pacca, creata di recente dalla fusione di altre due: i GUARDIANI.

Costoro discendono dal cielo e dagli angeli e sono divisi in tre dinastie: Nephilim, Hunters e Aasimar. Sono un mix di vari elementi ma possiamo dire che il loro obiettivo sia assolutamente sconfiggere il male e proteggere gli innocenti.

Vengono affiancati dai Lycans, che su Ultima Espiazione sono veri Figli di Gaia. Mannari che seguono la strada del bene, andando a soffocare e reprimere alcune caratteristiche razziali da non sottovalutare come il cannibalismo.

C’è chi però è antagonista diretto di queste tre razze e agisce per la fazione opposta.

Parliamo di Baali, figli di Angeli corrotti ormai diventati Diavoli e di Demoni, che come da tradizione si impossessano di corpi umani. Sono loro, più di tutti, a tentare, al contrario, di disseminare empietà nelle menti degli uomini, cercano di annichilire il bene.

Non possiamo poi dimenticarci della nemesi ancestrale dei mannari: i Vampiri.

Carismatici e spietati, conducono una guerra contro i Lycans che possiamo definire più che millenaria.

Ma il panorama Fantasy di Espiazione non è certo finito qui!

Ci sono razze perennemente in bilico tra il male ed il bene, che si muovono a seconda di come tira il vento e del loro vantaggio personale.

Le Essenze, le anime della Terra, si schierano sempre a favore di chiunque ha un occhio di riguardo per il pianeta.

I Vodun, amministrano i morti meglio di chiunque altro, e si fanno anche pagare cari.

I Fallen al contrario sono outsider in qualsiasi gioco. Angeli Caduti, vogliono tornare in Paradiso ma usano metodi discutibili. Non amano mescolarsi al male per paura di cadere ma capita al contrario ne siano invischiati con tutte le scarpe.

Ultima, ma non ultima, c’è tutta una eclettica fetta di gioco della razza degli Umani.

Si Parla di Chimere quando entrano in gioco esperimenti Parascientifici. Ibridi umanoidi con poteri a volte troppo forti anche per loro. Vedono morti, parlano con i morti, mutano aspetto in altri uomini o peggio ancora, diventano veri e propri animali.

C’è chi però, pur restando umano, sviluppa caratteristiche eccezionali: ogni Umano ha diritto a scegliere due abilità con cui cominciare il suo percorso, l’inserimento nelle trame è sempre assicurato e con il passare del tempo diventano più forti, acquisiscono conoscenze ed abilità invidiabili.

Quello che possiamo dire su Ultima Espiazione è che un universo narrativo veramente vasto e che ogni singolo giocatore viene seguito con cura, così da farne evolvere al meglio il relativo personaggio. Nessuno viene lasciato indietro e c’è attenzione a premiare e incentivare l’impegno attivo in gioco.

Il bacino di utenza di questo gioco di ruolo è molto ampio se si considera il genere di nicchia che è solitamente il moderno – ‘urban fantasy: in mattinata ci sono in media dai 20 ai 30 utenti connessi contemporaneamente, che nel pomeriggio salgono sui 40-50 presenti online, fino alla media serale di 70 utenti, che nei periodi a maggiore frequentazione ha toccato picchi sui 90 connessi. Il sito copre abbastanza bene tutte le fasce orarie, anche quelle notturne, che di solito sono le più difficili.

In quasi quattro anni di attività l’aspetto del gioco è cambiato parecchie volte, sempre nell’ottica di migliorare graficamente e fornire un prodotto più appetibile. Attualmente, in ambito grafico, siamo alla versione 5.0.

Le trame del gioco sono seguite costantemente, con notevole impegno dei Master in questo frangente. In quattro anni di attività la gestione ha visto formarsi uno zoccolo duro di utenti , diventati alla fine lo staff effettivo del GdR.

Il progetto punta sulla filosofia che in un gioco di ruolo l’importante sia stabilire un rapporto umano anche al di fuori del gioco e unirsi per portare avanti un progetto comune, frutto di una passione condivisa.

Ultima Espiazione è un prodotto estremamente vivo, che ha saputo crescere anche dalle critiche e dai problemi emersi nel suo percorso. E oggi è forte in questa community di gioco il desiderio di far conoscere questo progetto a un pubblico ludico sempre più vasto.

Che altro dire? Lanciatevi nelle avventure di Ultima Espiazione e… in bocca al mannaro!

 

Articolo redatto grazie al contributo della proprietaria del gdr Ultima Espiazione

 

 

 

 

http://ultimaespiazionegdr.altervista.org/

 

 

Condividi

Lascia un commento

Vai alla barra degli strumenti